Morto Dick Miller, volto di Hollywood tra “Gremlins” e “Terminator”

L’attore aveva 90 anni. Ha recitato per Joe Dante, Scorsese e in molte decine di film

Dick Miller

Dick Miller

GdS 31 gennaio 2019
Dick Miller, attore di moltissimi film, è morto a 90 anni. Davanti alla cinepresa da almeno un sessantennio, l’attore americano ha avuto il picco di notorietà internazionale per il ruolo di Murray Futterman nella commedia horror “Gremlins” del 1984 diretta da Joe Dante e prodotta da Steven Spielberg. Era anche nel primo “Terminator” di James Cameron e nella serie tv 'Saranno famosi' degli anni '80. I suoi fan hanno definito sul web la sua morte come “la fine di un’epoca”.

Miller ha recitato in “Supermarket horror”, in “Route 666”, ha lavorato con registi come Martin Scorsese, Ernest Dickerson, John Sayles e in molti dei film diretti da Joe Dante. L’attore americano aveva debuttato al cinema negli anni ‘50 con il regista e produttore Roger Corman: interpretò il personaggio di Walter Paisley nel film “A Bucket of Blood”, poi recitò in “The ‘Burbs”, “Fame” e molti altri titoli. È morto nella notte tra mercoledì e giovedì.