Top

Grey's anatomy, medical drama o cemetery drama?

Vendicativa o reginetta del noir? Dopo aver fatto morire Derek Shepherd a chi toccherà? Cronache di alcune morti eccellenti. O sfighe varie firmate Shonda Rhimes.

Grey's anatomy, medical drama o cemetery drama?

GdS

27 Agosto 2015 - 18.19


Preroll

di Francesca Zappa

OutStream Desktop
Top right Mobile

Middle placement Mobile

Ragazzi, fermate Shonda Rhimes prima che faccia finire Grey’s anatomy in un cimitero. Non è un medical drama, è ‘na traggedia. Questa signora è un genio del male. A un certo punto un attore vuole più soldi? Zac! Lo fa morire la puntata successiva. L’ultimo è stato il Dottor Stranamore, Derek Shepherd. E questo ha fatto anche incazzare alquanto gli affezionati che erano legati al belloccio che nel film faceva il neurochirurgo nonché marito della protagonista Meredith Grey. Tanto che Shonda ha dovuto dare spiegazioni filosofiche su questa scelta. Di sicuro a rischio morte c’è adesso Meredith. Ma comunque per farvi capire l’andazzo vi faccio l’elenco dei morti e feriti gravi tra i protagonisti del medical drama. Allacciate le cinture.

Dynamic 1

George O’Malley. Che debba uscire di scena si capisce quando parla con il dottor Hunt per arruolarsi come medico di guerra. Manco il tempo di pensare che non gli avranno rinnovato il contratto e crepa sotto un autobus.

Dynamic 2

Lexie Grey. La sorellina bellina di Meredith schiatta in un incidente aereo. Nello stesso perde una gamba Arizona e resta seriamente compromesso Mark Sloan, il bellone. Ma non finisce qui: a parte la gamba di Arizona Robbins, c’è il cancro per la bellissima Izzie Stevens e una serie di matricole morte (in un colpo solo con uno psicopatico in giro per l’ospedale) risolvendo i problemi di budget della serie.

Dynamic 3

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage