Top

Miles Morales, lo Spider Man afroamericano disegnato da un'italiana

Sara Pichelli, fumettista marchigiana, presenza il suo Uomo Ragno al Cartoons on the bay, il festival crossmediale organizzato a Venezia

Miles Morales, lo Spider Man afroamericano disegnato da un'italiana

GdS

8 Aprile 2016 - 22.01


Preroll

Si chiama Miles Morales, ha soltanto 13 anni, è di colore per le sue origini afroamericane, brillante, insicuro e molto intelligente: è il ritratto del nuovo Spider Man, apparso sui fumetti 5 anni fa, dopo la dipartita (per fortuna momentanea)di Peter Parker, nell’universo Ultimate dei fumetti Marvel, sotto la direzione creativa di Joe Quesada.

OutStream Desktop
Top right Mobile

A firmarlo lo scrittore Brian Michael Bendis e la disegnatrice Sara Pichelli, marchigiana, classe 1983, protagonista di una mostra con il suo ‘Uomo Ragno’ a Cartoons on the bay, festival dell’animazione crossmediale e della tv dei ragazzi, organizzato a Venezia da Rai Com. La fumettista italiana è arrivata nel gotha dei comics nel 2008, attraverso “l’unico concorso mondiale alla ricerca di talenti organizzato dalla Marvel”.

Middle placement Mobile

“Quando mi hanno detto che avevano intenzione di uccidere Spider-Man e sarebbe toccato a me disegnare quello nuovo, nero, mi è preso un colpo – racconta -. C’erano già supereroi appartenenti a minoranze, ma finora non si erano toccate le icone come Spider-Man”.

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage