Steven Seagal accusato di stupro, la denuncia di due donne

A riportare le accuse la rivista Rolling Stones. A novembre, l'attore era stato accusato già da molte attrici.

Steven Seagal

Steven Seagal

GdS 12 gennaio 2018

Accuse gravissime per Steven Seagal, che dopo le accuse di novembre da parte di Portia De Rossi, attrice e moglie di Ellen Degeneres, è stato nuovamente accusato da due donne, una delle quali afferma di essere stata stuprata 1993. 


Lo riporta la rivista Rolling Stone, sottolineando che le due donne hanno esposto denunce alla polizia di Los Angeles. 


Entrambe le donne riportano uno schema simile: Seagal le avrebbe entrambe invitate in luoghi dove doveva esserci molta gente ma alla fine si rivelavano una trappola. La prima delle due donne, Regina Simons, sostiene di aver conosciuto Seagal durante un provino per il film Sfida tra i Ghiacci. Dopo l'audizione, Seagal avrebbe invitato l'attrice a una festa in casa, ma quando la Simons è arrivata ha trovato solo Seagal che l'ha condotta in una stanza e lì l'avrebbe violentata.


L'altra donna, la modella olandese Faviola Davis, ha detto anche lei di aver conosciuto l'attore per un provino per un film su Gengis Khan che non venne in seguito realizzato. Per la parte, le era stato detto di presentarsi in bikini. Quando è entrata nella stanza ha trovato solo Seagal che ha cercato di convincerla a spogliarsi e l'ha palpeggiata. La ragazza è comunque riuscita a uscire dalla stanza. 


Le accuse verso l'attore seguono quelle già citate della De Rossi e di altre attrici quali Julianna Margulies, Katherine Heigl e Jenny McCarthy.