Top

Il caso Weinstein: Ben Affleck si scusa per le molestie a Hilary Burton

Ben Affleck chiede scusa alla collega Hilarie Burton che l'aveva accusato di averla molestata sessualmente.

Il caso Weinstein: Ben Affleck si scusa per le molestie a Hilary Burton

GdS Modifica articolo

12 Ottobre 2017 - 15.48


Preroll

Ben Affleck si è scusato con l’attrice Hilarie Burton, che l’aveva accusato di averla molestata sessualmente nel 2003: l’attore avrebbe infatti mantenuto una condotta inappropriata nei confronti della collega, durante le riprese di un episodio di ‘Total Request Live’ in onda su Mtv.

OutStream Desktop
Top right Mobile

“Ho agito in maniera inappropriata nei confronti di Ms Burton e le chiedo sinceramente scusa”. Così ha risposto l’attore alle critiche di Hilarie Burton, la quale gli ha ricordato delle molestie subite avendo visto Ben Affleck stigmatizzare Weinstein su Twitter.

Middle placement Mobile

 

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile