Top

Pechino Express, il premio finale è per i terremotati in Italia

La nuova stagione comincerà domani, 13 settembre, con nuovi concorrenti. Ma la sorpresa più grande è la causa a cui si devolverà il montepremi

Pechino Express, il premio finale è per i terremotati in Italia

GdS

12 Settembre 2017 - 10.21


Preroll

Riparte ‘ Pechino express’ dal 13 settembre, e questa volta il premio finale non andrà alle popolazioni locali ma resterà in Italia, a favore delle popolazioni vittime del terremoto. Nel meccanismo del gioco entreranno le stellette, che aiuteranno i concorrenti ad andare oltre il fattore fortuna, accumulando delle specie di bonus per le prove successive.
“La mia più grande gioia sono stati i ravioli xiao long bao, a Taiwan si mangia meglio che in Italia” scherza Costantino Della Gherardesca, che a settembre farà rotta ‘Verso il sol levante’, con 8 coppie impegnate in un viaggio di 6000 km dalle Filippine al Giappone, passando per l’isola di Formosa. Tanti gli elementi di novità del programma di Rai2, a partire dai suoi protagonisti: “sono persone normali, sono famose ma non in televisione, è molto diverso – dice il conduttore e autore – dagli altri reality, non è un cast autoreferenziale, ma che apre a un nuovo pubblico, a quello dei giovani che solitamente vanno solo sul web”.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Tra le coppie in partenza ci sono infatti ‘Gli amici’ di Youtube Willwoosh e Alice, i ‘modaioli’ Marcelo Burlon e Michele Lamanna, le ‘clubber’ Ema Stokholma e Valentina Pegorer, gli ‘Egger’ che sono figlio modello e mamma pr del lusso, las ‘estrellas’ Olfo Bosé – nipote di Miguel – e il ballerino di flamenco Rafael Amargo, ‘figlia e matrigna’ Eugenia Costantini e Agata Cannizzaro.

Middle placement Mobile

Più noti sul piccolo schermo ‘i maschi’ rappresentati da Francesco Arca e Rocco Giusti e ‘le caporali’ Antonella Elia – showgirl già vincitrice dell’Isola dei famosi – e la regina del fitness Jill Cooper. Tra tutti, a Costantino pare “straordinaria” la coppia dei modaioli, con Burlon che è “uno stilista molto famoso ma anche un uomo che si è fatto da solo, capace di vivere in modo spartano, mentre il suo socio ha avuto qualche difficoltà in più”, ma anche quella delle clubbers, “che sono donne molto forti”.

Dynamic 1

Promette di far scatenare i social Antonella Elia, “che guarda il mondo con occhi da bambina ma è molto agguerrita”. Di diverso, rispetto alle edizioni precedenti, c’è anche lo sguardo sulle popolazioni locali: “faremo vedere di più – anticipa Costantino – come si svolgono davvero le vite delle persone dei paesi dove andiamo, quelle cose che non si scoprono nemmeno andando in vacanza”.

“Invitiamo a viaggiare, almeno con la testa – aggiunge il direttore di Rai 2 Ilaria Dallatana – per superare la paralisi di questo momento”.

Dynamic 2

Dopo le ultime edizioni in Sudamerica, “l’Oriente con le sue barriere linguistiche – spiega l’autore Cristiano Rinaldi – apre a nuove dinamiche di gioco, amplificate dal fatto che per la prima volta i Paesi attraversati sono più ricchi ed evoluti del nostro”.

Di futuro si parla anche per il programma: la sesta edizione deve ancora partire ma ‘Pechino express’ sembra già confermato anche per il prossimo anno.

Dynamic 3

“Direi proprio di sì, questa edizione è bellissima, Pechino express – conclude Dallatana – è un brand classico e contemporaneo, se arrivasse sul mercato lo vorrebbero in tanti”.

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage