Top

Il grunge perde una stella: addio Scott Weiland

Scott Weiland, ex cantante degli Stone Temple Pilots e dei Velvet Revolver, è stato trovato senza vita nel suo tour bus: sconosciute le cause della morte.

Il grunge perde una stella: addio Scott Weiland

GdS

4 Dicembre 2015 - 11.07


Preroll

Si è spento nella notte tra il 3 e il 4 dicmebre 2015 Scott Weiland, noto per essere il cantante degli Stone Temple Pilots e dei Velvet Revolver. Ad annunciarne la morte è stato con un tweet il chitarrista degli Jane’s Addiction, Dave Navarro. Il post è stato subito cancellato, ma stamattina è arrivata la conferma con un post sulla pagina Facebook dello stesso artista: “Scott Weiland, meglio conosciuto come il cantante degli Stone Temple Pilots e dei Velvet Revolver, è morto nel sonno durante una tappa del tour a Bloomington, in Minnesota, dove si trovava con la sua band The Wildabouts. In questo momento chiediamo che la privacy della famiglia di Scott sia rispettata”

OutStream Desktop
Top right Mobile

Il cantante e la sua ultima band, Scott Weiland and The Wildabouts, avrebbero dovuto tenere altri due concerti questo mese il 18 e il 19 dicembre, a Reno in Nevada e a City Winery nella Napa Valley in California.

Middle placement Mobile

Il cadavere è stato rinenuto dalla Polizia di Bloomington nella tarda serata di ieri. L’ufficio dello sceriffo e del coroner stanno svolgendo gli accertamenti del caso, per accertare le cause della morte, al momento sconosciute. Weiland aveva compiuto 48 anni nell’ottobre scorso ed erano noti i problemi di abuso di droga che aveva avuto in passato.

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile