Cecilia Rodriguez in commissariato: permesso scaduto

La polizia di Capri alla sorella di Belen: si regolarizzi. Con Salvini ministro, con altri extracomunitari l'Italia sarà altrettanto cortese?

Cecilia Rodriguez

Cecilia Rodriguez

GdS 9 giugno 2018

Cecilia Rodriguez, l’esuberante showgirl sorella dell’ancor più esuberante showgirl Belen, è argentina. Come tale, deve avere il permesso di soggiorno. Ma è scaduto. A Capri per una manifestazione di spettacolo e di sport con il fidanzato Ignazio Moser, è andata in commissariato dove l’hanno inviata a presentarsi gli agenti che sono andati nel suo albergo.
Aveva rivelato la notizia del permesso scaduto Alfonso Signorini, direttore del settimanale “Chi”, in una diretta web. Una verifica al commissariato ha dimostrato che il documento era scaduto da qualche mese. Gli agenti hanno inviato la showgirl a regolarizzarsi il prima possibile alla Questura di Milano che ha la competenza per Cecilia Rodriguez. Giusto procedere così, con garbo. Matteo Salvini al Viminale, con altri extracomunitari – perché tale è la showgirl – vorrà altrettanto garbo?