Top

Molestie sessuali, Bruno Langley si dichiara colpevole

La star della popolare serie televisiva britannica 'Coronation Street' era saltato addosso a due donne

Molestie sessuali, Bruno Langley si dichiara colpevole

GdS

28 Novembre 2017 - 19.32


Preroll

Si è dichiarato colpevole in tribunale Bruno Langley, per 16 anni star della popolare serie televisiva britannica ‘Coronation Street’, accusato di molestie sessuali nei confronti di due donne.
Il processo è in corso alla Magistrates Court di Manchester, la città in cui meno di due mesi fa l’attore è stato denunciato per essere saltato addosso a due donne a margine di un evento musicale.
Oggi Langley, che ha 34 anni e nella serie che lo ha reso popolare interpretava il personaggio di Todd Grimshaw, ha ammesso la sua colpevolezza di fronte al giudice. Ora rischia una sentenza detentiva. Secondo la procura era “chiaramente” ubriaco al momento della doppia aggressione, la prima delle quali contro una donna in compagnia del marito.
Langley, dopo la denuncia pubblica e un’inchiesta interna, è stato sospeso già a ottobre da Itv, l’emittente che produce ‘Coronation Street’.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage