Top

No all'odio: da George e Amal Clooney un milione all'associazione anti-razzista

Continua l'impegno civile dell'attore: Quello che è successo a Charlottesville richiede il nostro impegno collettivo contro gli estremisti

No all'odio: da George e Amal Clooney un milione all'associazione anti-razzista

GdS Modifica articolo

22 Agosto 2017 - 22.59


Preroll

No ai nazisti, no al Ku Klux Klan, no ai suprematisti bianchi e a chi vuol far calare gli Stati Uniti nel baratro dell’odio e della discriminazione.
Adesso George Clooney e sua moglie Amal hanno donato un milione di dollari alla Southern Poverty Law Center (Splc), organizzazione che lotta contro i crimini razzisti e di odio. “Volevamo aggiungere la nostra voce (e il sostegno finanziario) alla lotta per l’uguaglianza”, ha detto l’attore americano a Deadline, rivista specializzata. “Siamo orgogliosi di sostenere la Splc nei suoi sforzi per prevenire l’estremismo violento negli Stati Uniti. Quello che è successo a Charlottesville – ha aggiunto Clooney – e ciò che sta accadendo nelle comunità in tutto il paese richiede il nostro impegno collettivo contro l’odio”.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile