Top

Anche la giustizia Usa sbaglia: assolto lo stalker di Gwyneth Paltrow

L'uomo per 17 anni ha inviato lettere e regali all'attrice: la sentenza lo scagiona dal reato di stalking.

Anche la giustizia Usa sbaglia: assolto lo stalker di Gwyneth Paltrow

GdS

18 Febbraio 2016 - 09.53


Preroll

E’ stato assolto l’uomo accusato di stalking nei confronti dell’attrice Gwyneth Paltrow. A deciderlo è stata una giuria in un tribunale di Los Angeles, dopo che il pubblico ministero aveva chiesto la condanna di Dante Siou, 66 anni, originario dell’Ohio.

OutStream Desktop
Top right Mobile

L’uomo ha inviato all’attrice decine e decine di lettere e regali per più di 17 anni. Nel corso di una delle ultime udienze la Paltrow era apparsa scossa fino alla lacrime durante la sua deposizione. Nei tantissimi messaggi inviati alla diva di Hollywood, Siou si era detto pronto a sposarla.

Middle placement Mobile

In alcuni passaggi delle missive però ci sono anche riferimenti alla morte e riferimenti sessuali. Gwyneth Paltrow aveva più volte denunciato di essere soprattutto preoccupata per la sicurezza dei figli.

Dynamic 1

Oggi la parola fine al processo, con la più brutta delle sentenze: un altro stalker ancora in libertà.

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile