Top

Cameron Diaz si confessa: senza cinema sono finalmente libera

L'attrice in una intervista alla collega Gwyneth Paltrow su YouTube rivela: "Provo una grandissima pace". E' dal 2014, anno in cui ha sposato il musicista Benji Madden, che la diva americana ha smesso di recitare

Cameron Diaz si confessa: senza cinema sono finalmente libera

GdS

8 Agosto 2020 - 17.24


Preroll

Cameron Diaz ha detto addio al cinema e ne rivela adesso le ragioni in una intervista con Gwyneth Paltrow: “Ho trovato pace smettendo di recitare”, ha detto la diva nel corso di una puntata di “In Goop Health: The Sessions” andato in onda sul canale YouTube dell’attrice di “Shakespeare in Love”.

OutStream Desktop
Top right Mobile

L’attrice spiega che, dopo lunghi anni di lavoro a Hollywood, ha finalmente scoperto di volere cose diverse dalla vita. “Finalmente posso prendermi cura di me”, ha detto la ex “Charlie’s Angel” che ha 47 anni e da sette mesi, con il marito musicista dei Good Charlotte Benji Madden, si prende cura di una bambina, Raddix, nata da una madre surrogata: “Una decisione che non avrei preso se non fosse stato per te, tu mi hai dato il coraggio”, ha confidato Cameron all’amica.

Middle placement Mobile

E’ dal 2014, l’anno in cui ha conosciuto Benji, che la Diaz ha smesso di recitare. “Cosa si prova a abbandonare una carriera nel cinema di quella grandezza?”, le ha chiesto Gwyneth. “Pace. Una pace dell’anima perché finalmente ho potuto pensare a me stessa”, ha risposto la protagonista di classici di Hollywood come “Something About Mary”, “Vanilla Sky” e “My Best Friend’s Wedding”, spiegando come a un certo punto le si siano aperti gli occhi. “Quando giri un film non sei più padrona di te stessa. Ti sequestrano 12 ore al giorno per mesi di fila e non hai tempo per null’altro”.

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage