Top

Sex Tape: il primo nudo in un film di Cameron Diaz

Esce nelle sale italiane il film su una coppia che per ringiovanire il rapporto, gira un porno, finito poi per errore su Youporn.

Sex Tape: il primo nudo in un film di Cameron Diaz

GdS

11 Settembre 2014 - 11.37


Preroll

Cameron Diaz si è spogliata, per la prima volta in carriera, nel film di Jake Kasdan “Sex tape – Finiti in rete”, in uscità l’11 settembre nei cinema italiani. Il film ha incassato 86 milioni di dollari in tutto il mondo ed è interpretato dall’attrice al fianco di Jason Segel. I due attori sono una coppia sposata da dieci anni, con due figli, che per rinvigorire il rapporto decide di registrare un video porno. Il problema è che quel filmino hot, che doveva rimanere privato, finisce nei computer di amici e conoscenti, e viene spedito al sito YouPorn. Da questo momento la coppia dovrà intraprendere una rocambolesca corsa contro il tempo per salvare la propria reputazione.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Il film è basato sulle tante storie di persone che, girando un video porno per gioco, poi si sono ritorvate ad essere delle vere e proprio star del porno. Ma soprattutto “Sex tape – Finiti in rete” è una pellicola attuale nel mondo di Hollywood, dopo che le immagini private e hot di grandi dive, come Rihanna, Jennifer Lawrence e Kirsten Dunst, sono state postate in rete da un hacker che è riuscito ad entrare nel sistema iCloud di Apple. In questo film di Jake Kasdan invece di sesso ce n’è davvero poco, con un finale buonista e moralista che vince e uccide qualsiasi possibilità di scandalo, come quel timido seno nudo della Diaz che appare sotto una magliettina trasparente.

Middle placement Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage