Top

Gwyneth Paltrow in lacrime al processo contro il suo stalker

A Los Angeles Gwyneth Paltrow è apparsa scossa fino alla lacrime in un'aula di tribunale mentre testimoniava contro l'uomo accusato di essere un suo stalker per 17 anni.

Gwyneth Paltrow in lacrime al processo contro il suo stalker

GdS

9 Febbraio 2016 - 09.52


Preroll

L’attrice Gwyneth Paltrow ha testimoniato ieri nell’ambito del processo contro l’uomo accusato di essere un suo stalker per 17 anni. Dante Siou, questo il nome dell’uomo accusato é sotto processo per la sua condotta tra il 2009 e il 2015 e in particolare deve rispondere dei messaggi, delle lettere, e degli oggetti non richiesti inviati all’attrice. In alcuni messaggi Siou dice di voler sposare Paltrow, ma alcuni contengono anche riferimenti alla sua morte e riferimenti sessuali.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Gwyneth Paltrow ha parlato davanti alla corte per circa due ore e mezzo e quando le è stato chiesto se temesse per la sicurezza dei suoi figli, con la voce rotta dal pianto ha risposto: “Si”, ricordando inoltre che tale situazione e’ durata per 17 anni. Si è poi ricomposta e ha continuato: “Ho paura perche’ la natura delle sue comunicazioni è fuori da ogni logica”.

Middle placement Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage