Top

Michael Moore contro Donald Trump: siamo tutti musulmani

Il regista scende in campo contro il candidato alle primarie repubblicane, facendosi fotografare di fronte alla Trump Tower con il cartello: siamo tutti musulmani.

Michael Moore contro Donald Trump: siamo tutti musulmani

GdS

17 Dicembre 2015 - 16.45


Preroll

Michael Moore vs Donald Trump: che la battaglia abbia inizio. Il regista americano è sceso in campo contro il candidato alle primarie repubblicano. Moore si è fatto immortalare dai fotografi davanti alla Trump Tower con un cartello in cui ha scritto: “Siamo tutti musulmani”.

OutStream Desktop
Top right Mobile

L’iniziativa è per protestare contro l’idea del re del mattone di vietare l’ingresso negli Usa a tutte le persone di fede islamica. “Siamo tutti musulmani, così come siamo tutti messicani, cattolici ed ebrei, bianchi, neri e tutte le sfumature intermedie”, ha aggiunto Moore in un post sulla sua pagina Facebook.

Middle placement Mobile

Il regista ha poi precisato che, secondo la sua opinione, le dichiarazioni di Donald Trump “sono state fatte in un momento di depressione e follia”.

Dynamic 1

(function(d, s, id) { var js, fjs = d.getElementsByTagName(s)[0]; if (d.getElementById(id)) return; js = d.createElement(s); js.id = id; js.src = “//connect.facebook.net/it_IT/sdk.js#xfbml=1&version=v2.3”; fjs.parentNode.insertBefore(js, fjs);}(document, ‘script’, ‘facebook-jssdk’));

Dynamic 2

Today I went & stood in front of Trump Tower & held a sign until the police came. Then I went home & wrote Donald a…

Posted by Michael Moore on Mercoledì 16 dicembre 2015

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile