Top

Don’t look up: a chi appartiene il cu*o di Meryl Streep?

gigantesca interprete Meryl Streep L'attrice è stata capace di offrire allo spettatore, con la straordinaria ironia di cui è capace, la vista del proprio culo alla fine del film. Un culo vintage ma mirabile, considerando i suoi 72 anni. Ma...

Don’t look up: a chi appartiene il cu*o di Meryl Streep?
Meryl Streep

David Grieco

31 Dicembre 2021 - 10.33 Globalist


Preroll

Ieri, in una pseudo recensione del kolossal Netflix «Don’t look up», fra le varie amenità che annotavo mi era capitato di soffermarmi sulla fiera scelta della gigantesca interprete Meryl Streep di offrire allo spettatore, con la straordinaria ironia di cui è capace, la vista del proprio culo alla fine del film. Un culo vintage ma mirabile, considerando i suoi 72 anni.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Commentando il mio commento, un critico vero e bravissimo qual è Alberto Crespi avanzava però il dubbio che il culo in questione potesse non appartenere alla mitica Meryl Streep. Panico. Come si fa a dare torto ad Alberto Crespi? Il cinema è pur sempre, e sempre di più, la fabbrica dei sogni e degli incubi. Che ci vorrà mai ad appiccicare a Meryl Streep il culo di un’altra? Bazzecole. Spinto dall’angoscia di un dubbio divenuto in breve quasi certezza, mi sono chiesto come abbia fatto il regista Adam McKay a realizzare questo finto culo di Meryl Streep. Come lo ha cercato? Dove lo ha trovato? Chi lo ha approvato?

Middle placement Mobile

Finché si tratta di un culo giovane, i problemi sono relativi. Si convocano tante giovani attrici o modelle, si fanno i provini e poi si decide. Sono abituate, vengono ben remunerate, sempre di lavoro si tratta, per cominciare tutto fa brodo. Ma con un culo vecchio come si fa? Cosa si scrive per la chiamata dei provini? Cercasi culo settantenne ben conservato, possibilmente ancora un po’ alto? E chi risponde al provino? Più o meno prestigiose, attempate attrici di teatro? Caratteriste specializzate nel ruolo di nonne nei telefilm? O anonime massaie e pensionate di lungo corso difficili da rintracciare?

Dynamic 1

Buio pesto. Senza contare che poi, ad approvare quel culo, non sarà tanto il regista Adam McKay quanto la diretta interessata Meryl Streep, che è nientemeno che Meryl Streep e che, come si usa dire, ci mette la faccia. Caro Alberto Crespi, come vedi mi sono posto il problema ma non ne sono venuto a capo. Mi viene da dirti che quel culo, comunque si voglia porre la questione, ha il copyright di Meryl Streep. E allora, se una signora si può scegliere il proprio culo, quel culo le appartiene senza ombra di dubbio.

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage