Top

Jude Law con i piccoli migranti di Calais: hanno bisogno di noi

Jude Law ha partecipato ad una particolare performance teatrale: l'attore, leggendo una lettera, ha chiesto a David Cameron di aiutare i minori ospitati a Calais.

Jude Law con i piccoli migranti di Calais: hanno bisogno di noi

GdS

22 Febbraio 2016 - 12.11


Preroll

Dopo aver partecipato al Festival di Berlino dove ha presentato il film Genius, Jude Law ha deciso di partecipare ad un’iniziativa umanitaria che si è svolta al Jungle, campo degli immigrati di Calais.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Insieme al drammaturgo Tom Stoppard, Jude Law e ad altri attori inglesi hanno leto una serie di lettere. Alla performance hanno partecipato anche molti migranti che hanno cantato canzoni e hanno letto testi scritti da loro. Lo scopo dell’iniziativa era quello di protestare contro gli imminenti rimpatri di alcuni giovani, tra cui anche un ragazzo di 15 anni proveniente dal Sudan, scappato dal Darfur dove è in corso una guerra civile.

Middle placement Mobile

Il campo di Calais tra poche settimane non esisterà più: le ruspe lo abbateranno e per questo motivo Jude Law ha letto una missiva inviata a David Cameron, primo ministro inglese, in cui ha chiesto che tutti i bambini e i ragazzi ospitati al momento nel campo profughi siano ammessi in Gran Bretagna.

Dynamic 1

La lettera è stata firmata da 100.000 persone, tra cui Benedict Cumberbatch, Gillian Anderson, Colin Firth, Helena Bonham Carter e Idris Elba. Le star chiedono che la demolizione del campo sia ritardata fino a quando non sia trovata protezione ai piccoli rifugiati da parte delle autorità francesi.
“E’ nostra responsabilità come esseri umani occuparci dei bambini. I minori del campo di Calais hanno bisogno di noi. Non è uno sforzo difficile. E’ semplicemente la cosa giusta da fare”, ha commentato Jude Law alla fine della performance.

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage