Top

Ennio Morricone: felicissimo per la nomination

Il compositore, candidato per la sesta volta al premio Oscar, racconta: 'Così ho fatto parlare la neve in The Hateful Eight di Tarantino'.

Ennio Morricone: felicissimo per la nomination

GdS Modifica articolo

15 Gennaio 2016 - 11.17


Preroll

Ennio Morricone ha commentato con entusiasmo la candidatura al [url”premio Oscar”]http://giornaledellospettacolo.globalist.it/Detail_News_Display?ID=87512&typeb=0&oscar-2016-le-nomination-c-e-morricone[/url]. Il compositore italiano, che con le musiche scritte per The Hateful Eight corre per la sesta volta all’ambito premio dell’Academy Awards, in un’intervista al Messaggero ha spiegato che non si aspettava la candidatura: “In questo periodo penso soltanto ai concerti ma sono felicissimo: è un riconoscimento del mio lungo e incrollabile amore per il cinema”.

OutStream Desktop
Top right Mobile

L’autore, che [url”per Tarantino è meglio di Mozart e Shubert”]http://giornaledellospettacolo.globalist.it/Detail_News_Display?ID=87392&typeb=0&11-01-2016–golden-globe-a-morricone-tarantino-meglio-di-mozart-e-beethoven[/url], ha raccontato come sia riuscito a far “parlare” la neve, protagonista invisibile di The Hateful Eight: “Da una parte ho esaltato l’immobilità quasi irreale del manto bianco, dall’altra ho creato un andirivieni di intensità di suoni per rendere il suo dinamismo interno”.

Middle placement Mobile

E sul suo futuro? Morricone ha detto che “per ora non c’è nessun film”. Il 2016 sarà dedicato “ai concerti che mi impegneranno profondamente e alla mia musica assoluta: non ci sono solo colonne sonore nella vita”.

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile