Top

Doping, il dottor Ferrari chiede il ritiro del film su Armstrong

I legali del medico - accusato in passato di aver somministrato eritropoietina al ciclista - hanno diffidato la Videa che distribuisce The Program

Doping, il dottor Ferrari chiede il ritiro del film su Armstrong

GdS

8 Ottobre 2015 - 09.45


Preroll

Il suo nome compare nella lista dei 61 medici da evitare, soprattutto se si è degli sportivi. Parliamo del dottor Michele Ferrari, accusato in passato di aver somministrato eritropoietina al ciclista Lance Armstrong. I suoi legali tornano a ribadire la sua totale innocenza diffidando la Videa dal distribuire nelle sale “The Program” di Stephen Frears.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Sette volte campione al Tour de France e poi trovato positivo al doping e privato dei titoli, Armstrong rivive con le sembianze di Ben Foster nel film di Frears, tratto dal libro di David Walsh, edito in Italia da Sperling e Kupfer.

Middle placement Mobile

Michele Ferrari è interpretato nel film da Guillaume Canet e il suoi avvocati richiedono il sequestro del film e minaccia una richiesta di risarcimento danni, sostenendo che il loro assistito non avrebbe mai somministrato sostanze dopanti ad Armstrong.

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage