Top

Boom di spettatori per il trionfo di Vettel al premio Gp d'Ungheria

Formula 1: trionfo di Vettel al premio Gp d'Ungheria. Sventola la bandiera Ferrari e poi si commuove. Vittoria inaspettata.

Boom di spettatori per il trionfo di Vettel al premio Gp d'Ungheria

GdS

27 Luglio 2015 - 18.07


Preroll

La vittoria della Ferrari di Vettel a Budapest ha portato grandi ascolti su Rai Uno.
Gli spettatori unici sono stati oltre 9 milioni (9.008.340). La diretta del gran premio di Ungheria ha avuto un ascolto medio complessivo di 4.627.000 spettatori con uno share del 32,79 per cento. Il picco di ascolto c’è stato alle 14.07, nelle fasi di partenza della corsa, con 5.168.037 spettatori e il 35,94 per cento di share. Ascolti alti anche per il pre-gara (26,82 per cento di share con una media di 4.015.000 spettatori) e per i commenti post gran premio (22,19 per cento di share con 2.677.000). La vittoria di Sebastian Vettel è stata sicuramente perfetta. Ha dominato il Gran premio di Ungheria (VAI) nel giorno nero delle Mercedes, ha raggiunto il mito Ayrton Senna a 41 vittorie nella storia della F1 e, in una giornata densa di emozioni, ha ricordato nel modo migliore l’amico scomparso Jules Bianchi (“Questa vittoria è per te”, le sue parole alla radio appena tagliato il traguardo). Buona prova anche per Kimi Raikkonen, che però, sfortunatamente, a 13 giri dalla fine è stato costretto alla resa per un problema elettrico. Giornata no in casa Mercedes, nonostante si pensasse ad un ennesimo trionfo. Il quattro volte campione del mondo ha festeggiato come non aveva fatto neanche in Malesia, sventolando la bandiera gialla Ferrari. Poi si è lasciato prendere dalla commozione dopo 69 giri di pura emozione e una vittoria strepitosa e a sorpresa.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage