Top

Le accuse di molestie per Charlie Rose, star del giornalismo Usa

Il giornalista, 75 anni, e' stato sospeso con effetto immediato da CBS, PBS e Bloomberg, dopo che otto donne hanno detto che le molestava quotidianamente

Le accuse di molestie  per Charlie Rose, star del giornalismo Usa

GdS

21 Novembre 2017 - 09.51


Preroll

Uno dei più famosi giornalisti televisivi americani, Charlie Rose, dopo essere stato travolto dalle accuse di molestie sessuali mossegli da otto donne, è stato sospeso con effetto immediato da CBS, PBS e Bloomberg.
La nota della CBS è stringata, ma dal contenuto inequivocabile: “Charlie Rose è sospeso con effetto immediato, per il tempo (necessario, ndr) per indagare su questo caso”. Il gigante dell’informazione televisiva americana spiega che “queste accuse sono molto preoccupanti” e che sono prese “molto seriamente”.
Le otto donne – cinque delle quali hanno chiesto di restare anoniume – che lo accusano hanno riferito che i comportamenti inappropriati e le avance sessuali esplicite da parte di Charlie Rose erano quotidiane.
Il giornalista avrebbe toccato le sue vittime, presentandosi loro nudo o raccontandogli sogni erotici, oltre a molestarle telefonicamente.
Charlie Rose, che ha 75 anni, si è scusato per quello che ha definito un “comportamento inappropriato”, dicendo di essere “profondamente imbarazzato” dalle sue stesse azioni.
Facendosi carico delle sue responsabilità, Rose ha comunque detto che non tutte la cose addebitategli siano vere.
Per comprendere la notorietà del giornalista americano basta ricordare che, sino a ieri, era uno dei tre presentatori dello show mattutino della CBS ”This Morning”, visto da milioni di persone ogni giorno. Sul canale PBS aveva un programma che portava il suo nome e nel quale intervistava personalità americane sui temi di attualità.
Charlie Rose collaborava anche con il prestigioso programma giornalistico ”60 minute

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile