Top

'E' Giornalismo': il premio va al figlio d'arte Enrico Mentana

Il premio ‘E’ Giornalismo’, fondato da Indro Montanelli, Enzo Biagi, Giorgio Bocca e Giancarlo Aneri, andrà domani, 29 settembre, al direttore del Tg La7.

'E' Giornalismo': il premio va al figlio d'arte Enrico Mentana

GdS Modifica articolo

28 Settembre 2017 - 11.45


Preroll

Quest’anno il premio ‘E’ Giornalismo’, fondato da Indro Montanelli, Enzo Biagi, Giorgio Bocca e Giancarlo Aneri, andrà a Enrico Mentana, direttore del Tg La7.
La cerimonia di consegna avverrà a Milano domani 28 settembre.
Quest’anno, per la 21/ma edizione, la Giuria – ora composta da Giulio Anselmi, Mario Calabresi, Paolo Mieli, Gianni Riotta, Gian Antonio Stella e dallo stesso Aneri – ha scelto uno dei volti più noti del panorama giornalistico italiano. Mentana, figlio d’arte, è stato a lungo identificato con il Tg5, che ha diretto per oltre 12 anni e di cui condusse la prima edizione serale, il 13 gennaio 1992. Mentana ha iniziato la carriera in Rai. Vicedirettore del Tg2, si trasferì in Fininvest, varando con successo, insieme ad un gruppo di giovani colleghi, il Tg5. Dopo 12 anni l’addio al telegiornale, per diventare direttore editoriale Mediaset e ideatore di Matrix.
Poi è approdato a La7. Sotto la sua direzione e conduzione, il Tg ha raggiunto livelli di ascolti mai raggiunti prima.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile