Top

Il reality show del Tg3 sul volo di Fortuna: una brutta pagina

Si è chiesto alla mamma della povera bambina di salire le scale per attraversare la terrazza del 6° piano, dove la piccola era stata violentata.

Il reality show del Tg3 sul volo di Fortuna: una brutta pagina

GdS

30 Maggio 2016 - 09.16


Preroll
di Onofrio Dispenza

Mi spiace, al Tg3 ieri sera, una brutta pagina. Si è chiesto alla mamma della povera bambina di Caiano di salire le scale per attraversare la terrazza del 6° piano della palazzina dell’isolato 3 del Parco Verde, dove la piccola era stata violentata per l’ennesima, ultima volta, e di avvicinarsi al parapetto del terrazzo dal quale Fortuna è stata buttata giù. E’ la mamma è stata portata a guardare giù. Con la telecamera ad accompagnarla, ripetendo davanti a lei, e a noi, il “salto” della bambina ( non “ragazzina”, come detto nella presentazione del servizio dalla conduttrice ) come fossero i suoi occhi, gli occhi di Fortuna mentre precipitava. E penso anche che, di fatto, sia stata – diciamo -“raccolta” dalla mamma una bugia, solo per arricchire il canovaccio: “E’ la prima volta che ritorno qui…”, ha detto la mamma della piccola Fortuna. Dal 24 giugno del 2014? Mai un sopralluogo? Salita apposta per il Tg3? Non male. No, proprio no, pessima pagina.

OutStream Desktop
Top right Mobile
(tratto dalla pagina facebook di Onofrio Dispenza)

Middle placement Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile