Top

Calcagno, la giornalista sportiva di Mediaset che fa arrabbiare gli allenatori

A lei l'ingrato compito di intervistare gli allenatori nei dopo-partita (ancora nervosi) incassa reazioni a volte scomposte: io sono meno buona della D'Amico.

Calcagno, la giornalista sportiva di Mediaset che fa arrabbiare gli allenatori

GdS

30 Settembre 2015 - 11.27


Preroll

La giornalista di Mediaset Premium Mikaela Calcagno è al centro di qualche polemica perché presa di mira, nelle ultime settimane, da molti mister di Serie A un po’ bruschi nei modi. La Calcagno che intervista gli allenatori nei dopo-partita (ancora nervosi) incassa reazioni a volte scomposte. Il milanista Sinisa Mihajlovic l’ha rimbrottata così “Io faccio l’allenatore e lei la giornalista”. Quello della Juventus Massimiliano Allegri l’ha punzecchiata: “Che manca alla Juve? Legga la classifica, mancano i punti”. L’interista Roberto Mancini è stato durissimo: “Scegliete domande più intelligenti”.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Lei stessa ci scherza “Eh, in studio c’è già il toto-scommesse su chi sarà il prossimo”, e si nota che quando gli allenatori si arrabbiano per le sue domande lei riesce a fatica a trattenersi: “Dentro di me ce li mando…”. Succede “perché faccio domande troppo dirette, ma continuerò a farle”.

Middle placement Mobile

Poi si è rivolta a Ilaria D’Amico: “A lei non capita spesso? Forse perché io sono meno buona”. Ma anche lei ha l’apprezzamento del presidente della Sampdoria Massimo Ferrero, che un giorno l’ha fatta imbarazzare così: “Che bell’abitino, sa che è meglio della D’Amico?”.

Dynamic 1

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile