Addio a Danny Kirwan, il chitarrista 'pazzo' dei Fleetwood Mac

Era stato membro della band tra il 1968 e il 1972. Poi era stato allontanato dal gruppo per problemi di alcolismo. Viveva come un clochard nonostante l'indubbio talento. Aveva 68 anni

Danny Kirwan si è spento a Londra, aveva 68 anni

Danny Kirwan si è spento a Londra, aveva 68 anni

GdS 10 giugno 2018

L'ex chitarrista dei Fleetwood Mac, Danny Kirwan è morto venerdì a Londra. Aveva 68 anni. Lo ha reso noto Mick Fleetwood con un post su Facebook, senza aggiungere dettagli. Kirwan ha fatto parte della iconica band dal 1968 al 1972, partecipando agli album "Then Play On", "Blues Jam at Chess", Kiln House", "Future Games" e "Bare Trees". Il musicista ha anche pubblicato quattro album dal solista nella seconda metà degli anni settanta. Nel 1979 si ritirò dalle scene perché soffriva di problemi psichici. Era stato cacciato dalla band durante il tour di "Bare Trees" per problemi di alcolismo. Poi una vita da clochard, complicata e piena di sofferenze.
"Ho attraversato un momento difficile, ma non sono poi così male", aveva detto Kirwan all'Independent in una rara intervista nel 1993. "Vado avanti e suppongo di essere un senzatetto, ma poi non ho mai avuto una casa da quando ero in tour, non potevo gestire tutto mentalmente E' andata così. è la mia vita"
L'eredità di Kirwan, ha scritto Mick Fleetwood, "vivrà per sempre nella che ha scritto e suonato così magnificamente partecipando alla fondazione di Fleetwood Mac".