Top

La famiglia di Demi Lovato chiede rispetto: "non riportate notizie false, dite solo che è viva e sta bene"

Qualche giorno fa la Lovato è uscita da un coma causato da un'overdose. La cantante era in un programma di rehab da sei anni

La famiglia di Demi Lovato chiede rispetto: "non riportate notizie false, dite solo che è viva e sta bene"

GdS

26 Luglio 2018 - 23.00


Preroll

I familiari di Demi Lovato, la cantante che è da pochi giorni uscita da un coma causato da un’overdose, chiedono rispetto e silenzio per la ragazza soprattutto ai media che, sostengono, in queste ore hanno riportato molte notizie false.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Secondo il Daily Mirror, la cantante nelle ultime tre settimane aveva licenziato il suo sober coach, ossia la persona che negli ultimi sei anni l’aveva aiutata a rimanere sobria, e aveva allontanato anche i membri del suo staff che si erano accorti del brutto momento che stava passando. 

Middle placement Mobile

Ora Demi sta meglio “È viva, vigile, cosciente e circondata dalla sua famiglia – ha dichiarato alla CNN un rappresentante della famiglia – ” Alcune delle informazioni riportate non sono corrette e i familiari chiedono rispetto, privacy e nessuna speculazioni poiché la sua salute e il recupero sono la cosa più importante in questo momento”. Nelle ore successive alla notizia della sua overdose, i fan del cantante hanno lanciato l’hashtag, #HowDemiHasHelpedMe per parlare di come lei e la sua musica li ha aiutati nella sua stessa battaglia. Intanto lo show di Toronto è stato cancellato.

Dynamic 1

 

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage