Top

Estorsione a Clementino: arrestato un neomelodico

Il rapper napoletano sarebbe stato costretto ad avviare una collaborazione artistica sotto le minacce di tre persone, adesso finite in manette

Estorsione a Clementino: arrestato un neomelodico

GdS

4 Maggio 2016 - 10.57


Preroll

Tre persone sono state arrestate a Napoli con l’accusa di tentata estorsione ai danni del rapper partenopeo Clementino. Il cantante sarebbe stato costretto, anche attraverso minacce nei confronti suoi e di suoi familiari e componenti del suo staff, ad avviare una collaborazione artistica con un cantante neomelodico di Palma Campania (Napoli), che figura tra i tre arrestati.Il rapper Clementino, comunque, non ha mai avviato la collaborazione artistica con il neomelodico, Vincenzo Carbone, 20 anni, che canta con il nome di Enzo Di Palma. Per Carbone, e le altre due persone coinvolte nel tentativo di estorsione, sono stati disposti gli arresti domiciliari.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage