Top

Morto Papa Wemba, mito della World Music

L'artista congolese, stroncato da un malore durante un festival ad Abidjan, in Costa d’Avorio. Negli anni ’90 aveva registrato tre album per la Real World di Peter Gabriel.



Morto Papa Wemba, mito della World Music

GdS

25 Aprile 2016 - 12.24


Preroll

Papa Wemba(vero nome Jules Hungu Wembadio Pene Kikumba) 66 anni, è stato colto da un malore nella notte tra sabato 23 e domenica 24 aprile 2106 durante un concerto ad Abidjan dove l’artista era ospite del Festival des Musiques urbaines d’Anoumabo (Femua).

OutStream Desktop
Top right Mobile

Simbolo della rumba congolese, era uno degli artisti africani più popolari della scena musicale mondiale oltre che un mito della world music. L’ipotesi sollevata dai media è che all’origine del decesso ci sia una malattia neurologica, per cui era già stato ricoverato a febbraio a Parigi e che lo aveva costretto a cancellare diversi concerti.

Middle placement Mobile

Nato nel 1949 a Lubefu, nel distretto di Sankur,ha cominciato a farsi notare negli anni ’60 con la band Zaiko Langa Langa con cui ha messo a punto quella sua particolare formula di rumba africana che lo contraddistingueva.

Dynamic 1

Nella metà degli anni ’70 ha fondato una nuova band la Isifi Lokole che ha raggiunto un grande successo grazie a brani come Amazone. Una fama che non ha comunque conferito stabilità alle sue formazioni, minate spesso dalla presenza di troppi personaggi dall’ego ingombrante. Fino alla nascita dei Viva la Musica, che guiderà fino alla fine dei suoi giorni.

Papa Wemba è stato oltre che cantante anche produttore musicale e attore, Nel 1999 Bernardo Bertolucci ha scelto due suoi brani per la colonna sonora di L’assedio.

Dynamic 2
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage