Top

L'altro talento di Bowie: imitatore di Springsteen, Lou Reed, Iggy Pop

Ecco un'altra faccia del camaleonte. Le sorprendenti imitazioni sono state registrati nel mese di agosto dell'85.

L'altro talento di Bowie: imitatore di Springsteen, Lou Reed, Iggy Pop

GdS

10 Gennaio 2016 - 09.44


Preroll

Canta, ride, imita, sbaglia, ci riprova. David Bowie non finisce di sorprendere. Spunta un altro talento del camaleonte del rock: l’imitatore.

OutStream Desktop
Top right Mobile

In un video postato su youtube, il produttore Mark Saunders spiega come è venuto a conoscenza di questo talento: “Ho avuto la fortuna di lavorare con Bowie nel 1985 al Westside Studios di Londra”.

Middle placement Mobile

Al tempo la casa discografica per cui lavorara “produceva la colonna sonora del film Absolute Beginners, per il quale Bowie recitava e doveva scrivere canzoni.

Dynamic 1

“Il giorno in cui doveva essere al Westside, eravamo tutti un po’ nervosi – Bowie era il più grande cliente, la star per l’etichetta, in quel momento. Abbiamo guardato a lungo fuori dalle finestre, in attesa di una limousine, ma Bowie uso il taxi. Entrò e disse ‘Ciao, sono David Bowie,'”

Le imitazioni su questo video sono state registrate nel mese di agosto dell’85, quando Bowie era andato al Westside Studios di Londra ad incidere la parte solista. “Alla fine della sessione – scrive Mark – ha fatto irruzione nella zone delle imitazioni. Mi sono reso conto che quel momento poteva essere cancellato, così ho messo rapidamente una cassetta e ho premuto record”.

Dynamic 2
Ecco la registrazione in cui David Bowie si diverte ad imitare Springsteen, Lou Reed, Iggy Pop…

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage