Top

"La donna oltre il mito": Torino ricorda Marilyn

La città dedica alla diva una mostra dal 1 giugno al 30 settembre che propone a Palazzo Madama 150 oggetti personali dell'attrice: abiti, accessori, trucchi, bigodini

"La donna oltre il mito": Torino ricorda Marilyn

GdS

25 Maggio 2016 - 19.04


Preroll

La donna più bella e forse più triste del mondo, mai raccontata come persona ma solo come “mito”. Marilyn Monroe, la bionda di Hollywood, icona senza tempo di bellezza e sensualità, tra poco avrebbe compiuto 90 anni. Era nata l’1 giugno 1926 a Los Angeles e aveva vissuto i primi anni della sua vita sola con la madre, Gladys Pearl Monroe, inferma mentale, a cui era stata tolta molto piccola per passare da una casa-famiglia all’altra, subendo maltrattamenti e violenze. La sua morte ancora misteriosa, a soli 36 anni, il 5 agosto 1962, pietrificò per sempre la sua splendida immagine.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Torino dedica alla diva la mostra “Marilyn Monroe – La donna oltre il mito” (1 giugno – 30 settembre) che propone a Palazzo Madama 150 oggetti personali dell’attrice: abiti, accessori, trucchi, perfino bigodini, documenti, lettere, appunti, contratti cinematografici, oggetti di scena, spezzoni di film.
Una sorta di backstage del camerino più immagini inedite scattate dai leggendari fotografi come Milton Greene, Alfred Eisenstaedt, George Barris e Bernt Stern, che la ritrasse poco prima della morte per Vogue.

Middle placement Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage