Top

Ritrovata una scena di nudo tratta dal film "Gli Spostati" con Marilyn Monroe: fu censurata

La pellicola del 1961 fu lʼultima recitata dalla diva americana

Ritrovata una scena di nudo tratta dal film "Gli Spostati" con Marilyn Monroe: fu censurata

GdS

13 Agosto 2018 - 15.54


Preroll

Una scena di nudo con protagonista Marilyn Monroe, che veniva considerata distrutta, è stata ritrovata dopo molti anni. Il film da cui è tratta è “Gli Spostati” (titolo originale “The Misfits”), pellicola del 1961 diretta da John Huston. Le inedite scene sono tornate alla luce grazie a Charles Casillo che le ha scoperte durante la lavorazione del suo libro, “Marilyn Monroe: La vita privata di un’icona pubblica“.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Casillo ha intervistato Curtice Taylor, figlio del produttore Frank Taylor, e ha scoperto che aveva tenuto il filmato nascosto in un armadietto, chiuso alla morte del padre, avvenuta nel 1999. Cosa ne sarà ora del video? Taylor ha detto che nessuna decisione è ancora stata presa in merito.
Ma cosa si vede in quel filmato? Come riporta il sito “Deadline”, la scena ritrae la diva in un momento di passione con Clark Gable: la Monroe lascia cadere il lenzuolo che la copre e mostra il suo corpo senza veli. Se fosse stata inclusa nel film, sarebbe stata una delle prime scene di nudo di un’attrice americana in una produzione importante nell’era del cinema sonoro.
Il regista John Huston avrebbe scelto di non includerla presumibilmente perché riteneva che non fosse necessaria in fini della storia. Diede invece valore creativo alla scena proprio Frank Taylor che invece tenne traccia di quelle immagini.
“Gli Spostati” era stato scritto dall’allora marito della Monroe, Arthur Miller. Racconta la storia di tre cowboys in competizione tra loro per catturare l’attenzione di una bella donna. È stato tra l’altro l’ultimo film della diva prima della sua morte, avvenuta nel 1962.

Middle placement Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile