Top

Ritrovata viva Sinead O'Connor: sta bene

La cantante era scomparsa da domenica e si temeva per la sua vita. Già a novembre aveva dato segni di squilibrio, manifestando la volontà di farla finita

Ritrovata viva Sinead O'Connor: sta bene

GdS

17 Maggio 2016 - 10.14


Preroll

Dopo oltre 24 ore di ricerche è stata ritrovata in buone condizioni la cantante Sinead O’Connor. A dare la notizia è stato il Wilmette Beacon, il quotidiano del sobborgo della città dell’Illinois, dove due giorni fa alle 13 O’Connor era uscita per un giro in bicicletta senza tornare a casa. “Sinead O’Connor è stata trovata, sta bene e non è più nella lista delle persone scomparse”, ha dichiarato un portavoce della polizia locale che aveva avviato le ricerche, temendo soprattutto che la 49enne artista irlandese potesse essersi suicidata.

OutStream Desktop
Top right Mobile

L’artista irlandese avea già dato segni chiari di malessere a novembre scorso quando su Facebook aveva annunciato di aver preso dosi eccessive di stupefacenti ed aveva lasciato intendere di volersi suicidare: “Le ultime due notti mi hanno sfinito – aveva scritto -. Ho preso una dose eccessiva. Non c’è altro modo per ottenere rispetto. Non sono a casa ma in un hotel, da qualche parte in Irlanda, sotto falso nome. Se non stessi postando questo, i miei figli e la mia famiglia neanche se ne accorgerebbero, potrei essere morta da settimane e non lo saprebbero. Una donna può sopportare fino a un certo punto. Finalmente vi sbarazzerete di me”.

Middle placement Mobile

Poi, in occasione della morte di Prince, Sinead O’Connor, sempre tramite Facebook, ha accusato il presentatore televisivo Arsenio Hall, di aver fornito droga al cantante di Minneapolis per anni. Un attacco che gli è valsa una causa per diffamazione per 5 milioni di dollari. E’ di ieri l’ultimo post, questa volta indirizzato a suo figlio dodicenne, nel quale gli suggerisce di prendersi un avvocato.

Dynamic 1

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage