Top

Gina Lollobrigida sposa senza saperlo: al via il processo contro Javier Rigau

L’ex fidanzato è accusato di truffa: ha fatto firmare con l'inganno una procura alla Lollobrigida, con cui l'avrebbe sposata senza il consenso dell'attrice.

Gina Lollobrigida sposa senza saperlo: al via il processo contro Javier Rigau

GdS

1 Febbraio 2016 - 16.48


Preroll

Gina Lollobrigida è stata sentita oggi, 1 febbraio 2016, in tribunale, a Roma, al processo sul presunto falso matrimonio contratto con il catalano Francisco Javier Rigau nel 2012.

OutStream Desktop
Top right Mobile

L’accusa contestata a Francisco Javier Rigau, un catalano di 46 anni con il quale la ‘bersagliera’ attraverso una falsa procura risulterebbe coniugata, è di truffa.

Middle placement Mobile

“Rigau – ha detto l’attrice ai giudici – lo conobbi nel 2004 a una festa di beneficenza di Montecarlo. Ci siamo frequentati, abbiamo viaggiato insieme e pensato anche al matrimonio… era molto discreto… tra di noi non ci fu nulla di intimo. Poi nel 2006 decisi di non sposarlo più”.

Dynamic 1

L’attrice ha ricordato che lo chiamò da New York, “dove ero impegnata nei preparativi per il matrimonio. Dopo la telefonata sui giornali spagnoli apparve la notizia che era stato lui a lasciarmi e non io. Tagliai con lui ogni rapporto. Poi anni più tardi scoprii su internet che risultava sposato con me”.

L’attrice ha ricordato ancora che Rigau per lungo tempo ha cercato di convincerla a cambiare idea. Diceva di essere ricco, che aveva molte disponibilità. “Nel 2010 mi fece vedere persino un testamento in cui diceva che essendo sofferente di cuore voleva lasciare a me tutto il suo patrimonio e niente alla sua famiglia. Venne pure a Roma a mostrarmi questo testamento che però non aveva alcuna firma né quella del notaio né la sua”.

Dynamic 2
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage