Top

Venezia 75, con Minervini un documentario sul razzismo verso gli afroamericani a New Orleans

Il regista in gara alla Mostra con il documentario “What you gonna do when the world's on fire?” sulle comunità afro e indo negli Usa meridionali

Venezia 75, con Minervini un documentario sul razzismo verso gli afroamericani a New Orleans

GdS

2 Settembre 2018 - 18.31


Preroll

Roberto Minervini ha portato alla Mostra del cinema di Venezia un documentario sulla comunità afroamericana e indoamericana, su New Orleans, sul clima di violenza e paura, sul razzismo: “What you gonna do when the world’s on fire?” (“Cosa fare quando il mondo è in fiamme?”, dal titolo di una canzone tradizionale), in concorso a Venezia 75. E alle agenzie al Lido ha raccontato che durante le riprese nella metropoli “ci hanno sparato, la polizia ha tirato dei proiettili anche verso di noi, ci siamo spaventati”, ma ha aggiunto che “la troupe credeva così tanto all’urgenza di raccontare il grido della comunità afroamericana e indo americana di New Orleans che abbiamo continuato a girare”.
Con il titolo che ci sembra tratto da una canzone tradizionale, si tratta di un documentario girato nel 2017 sulla comunità afroamericana, comprese le Black Panthers, e quella indiana attraverso più persone: Judy, con famiglia allargata che deve rivendere il suo bar perché l’affitto è salito troppo, i fratelli Ronaldo e Titus, affiatati, con solo la madre a crescerli, Kevin, indiano d’America, capo delle Frecce ardenti, che difende la tradizione del Mardi Gras, e l’incubo dei linciaggi e del Ku Klux Klan. E, se hai la pelle nera, il rischio costante di venire ucciso. “La violenza razzista è istituzionalizzata”, ha dichiarato il regista al Fatto Quotidiano.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Il film è prodotto da Okta, Pula e Rai Cinema, andrà nelle sale con Cineteca di Bologna e Valmyn.

Middle placement Mobile

Dynamic 1

Minervini, regista nato a Fermo nel 1970, ha firmato “Bassa marea (Low Tide)”, “Ferma il tuo cuore in affanno” passato a Cannes nel 2013, “Louisiana (The Other Side)” andato nella sezione Un certain regard a Cannes 2015.

 

Dynamic 2

 

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage