Top

Il "gatto in tangenziale" corre al botteghino di Capodanno

Il film di Milani con Cortellesi e Albanese è terzo negli incassi. Il regista: diverte e parla dell'ascolto degli altri mentre l'Italia è spaccata

Il "gatto in tangenziale" corre al botteghino di Capodanno

GdS

3 Gennaio 2018 - 11.07


Preroll

“Come un gatto in tangenziale” di Riccardo Milani con Paola Cortellesi e Antonio Albanese nei giorni di Capodanno ha incassato quasi 2 milioni di euro con 277mila spettatori ed è il terzo film più visto dopo “Coco” e “Wonder”. Quarto l’affascinante “Napoli velata” di Ferzan Ozpetek con Giovanna Mezzogiorno.

OutStream Desktop
Top right Mobile

“Come un gatto in tangenziale” (ovvero quanto può durare qualcosa, come il rapporto tra il ragazzino di periferia e la ragazzina dalla Roma benestante) “è una commedia popolare piuttosto ‘alta’, un film molto trasversale”, ha dichiarato il regista all’Ansa. Milani evidenzia come la pellicola sappia incrociare persone e pensieri diversi, dove alla fine si ascoltano e a sorpresa si confrontano e comprendono nonostante culture e provenienze totalmente diverse mentre l’Italia “vive una spaccatura molto forte”. Il regista non vuole proporre soluzioni ma aiutare a comprendere “che un conto è teorizzare, un conto è vivere le cose sulla propria pelle”.

Middle placement Mobile

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage