Top

Salone del Libro, bagno di folla per Checco Zalone

L'attore al Salone del libro 2016 per presentare il libro che lo vede protagonista. Due ore di fila per accaparrarsi uno dei 600 posti dell’aula magna del Lingotto.

Salone del Libro, bagno di folla per Checco Zalone

GdS

14 Maggio 2016 - 12.33


Preroll

La presentazione del libro del critico cinematografico Gianni Canova, Quo chi? Di cosa ridiamo quando ridiamo di Checco Zalone? (Sagoma Editore), è stata per il comico pugliese l’occasione per un vero e propeio show.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Imita il suo concittadino Nichi Vendola, sfotte bonariamente Al Bano Carrisi, e fa continue battute sui baresi, incluso se stesso. Poi dal pubblico arrivano le prime domande:

Middle placement Mobile

“Ciao Checco — si alza Andrea, un volontario del Salone, prescelto dal comico come “quello con la barbetta” — io so che ti sei laureato in giurisprudenza all’Aldo Moro di Bari…». Zalone, fulmineo: «Sì, anche io lo so». Andrea, impassibile: «Perché non hai deciso di andare avanti per quella strada?”.

Dynamic 1

Il comico si fa serio: “Avevo fatto un provino a Milano, allo Zelig, proprio mentre stavo per andare fare pratica in uno studio legale. Ma Gino e Michele mi hanno proposto un contratto.

Andavo avanti e indietro in treno fra Bari e Milano, chiedendo i soldi per il biglietto a mio nonno, finché al cabaret non mi hanno staccato un assegno da 3 o 4 mila euro. Per me, 8 anni fa, erano tantissimi. Iniziava un’avventura. Ma, certo, il sogno potrebbe finire e io potrei andare a fare l’avvocato”.

Dynamic 2

Poi si alza una ragazza: “Parlo a nome delle duemila persone là fuori che non sono riuscite a entrare: hai mai pensato che tutto questo è un po’ troppo per te? Hai mai pensato di abbandonare il cinema?”. «Ma se ho solo 30 anni! Ho fatto appena quattro film — trasecola lui —. Fammi fare un po’ di reddito, no?”.

Ancora dai suoi fan: “Ci canti una canzone?” chiede per tutti una ragazza. E lui: “Senza cachet non riesco. Datemi almeno qualcosa in nero” implora, ma è già alla tastiera a cantare Angela, dalla colonna sonora del suo primo film, Cado dalle nubi.

Dynamic 3
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage