Top

L'Efa protesta contro la tv pubblica polacca per l'attacco a Ida

European Film Academy è solidale con l'Associazione dei registi che protestano contro il trattamento riservato a Ida film di Pavel Pawlikowski dall'emittente polacca.

L'Efa protesta contro la tv pubblica polacca per l'attacco a Ida

GdS

3 Marzo 2016 - 12.55


Preroll

Il Consiglio Direttivo dell’European Film Academy (Efa) esprime la sua solidarietà all’Associazione dei Registi e agli oltre 90 giornalisti cinematografici polacchi che stanno protestando contro il trattamento riservato al film Ida – pluripremiato agli Efa – dall’Emittemte Pubblica polacca Tvp.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Il film di Pawel Pawlikowski, vincitore agli European Film Awards 2014 in ben 5 categorie – Film Europeo, Regista, Seneggiatore, Direttore della Fotografia e People’s Choice Award – è stato trasmesso da TVP2, lo scorso giovedì subito dopo un programma editoriale di 12 minuti in cui si accusava il film di approssimazone, si asseriva che ha vinto un Oscar solo per il suo punto di vista filo-ebraico, e sono stati arbitrariamente aggiunti dei cartelli che potevano essere scambiati per parte integrante del film.

Middle placement Mobile

Se da un lato il Consiglio Direttivo dell’European Film Academy difende la pluralità di opinioni riguardo ai film e il diritto a dibatterne aperamente, non può però accettare che il dibattito sia manipolato facendo precedere la messa in onda da un giudizio unilaterale.

Dynamic 1

Il Consiglio Direttivo dell’European Film Academy desidera ancora una volta ribadire la propria ferma convinzione che la libertà di parola e di espressione è uno dei pilastri fondamentali della moderna democrazia e auspica di poter celebrare con gli amici e colleghi polacchi la 29ma edizione degli European Film Awards il 10 dicembre a Wroclaw, Capitale Europea della Cultura 2016.

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage