Top

Roger Moore: Idris Elba non può fare James Bond

L'attore 87enne è stato accusato di razzismo dopo una sua intervista: non è abbastanza inglese

Roger Moore: Idris Elba non può fare James Bond

GdS Modifica articolo

29 Marzo 2015 - 10.41


Preroll

Sir Roger Moore è stato costretto a difendersi dalle accuse di razzismo dopo aver affermato che l’attore di colore Idris Elba non potrà mai interpretare James Bond poiché non è ‘abbastanza inglese’. L’attore 87enne avrebbe commentato così alla rivista ‘Paris Match’ le voci che davano Elba come il prossimo 007: “Qualche anno fa dissi che Cuba Gooding Junior avrebbe potuto interpretare un eccellente Bond, ma era uno scherzo!”.

OutStream Desktop
Top right Mobile

E poi avrebbe aggiunto: “Sebbene James sia stato interpretato da uno scozzese, un gallese e un irlandese credo che 007 dovrebbe rimanere ‘inglese-inglese’. Tuttavia, è un’idea interessante farlo interpretare a Elba, ma irrealistica”. Roger Moore, che ha calzato i panni di Bond in 7 film tra il 1973 e il 1985, ha voluto dire la sua sul proprio profilo Twitter affermando: “Un’intervista che ho rilasciato al ‘Paris Match’ insinua che io abbia detto qualcosa di razzista nei confronti di Idris Elba, ma è semplicemente falso”.

Middle placement Mobile

Dopo l’intervista, l’attore è stato duramente criticato per le sue dichiarazioni. Secondo il Telegraph infatti, molti utenti dei social network hanno ribadito che Elba è nato e cresciuto nel quartiere londinese di East End, accusando Moore di razzismo.

Dynamic 1

Elba sarebbe stato in lizza come successore di Daniel Craig e già in trattative con i produttori per il ruolo di James Bond. Se così fosse, Idris Elba sarebbe il primo 007 di colore. L’attore ha ammesso che gli piacerebbe molto interpretare l’agente segreto.

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile