Top

Marc'Aurelio alla carriera per Walter Salles

Il Festival Internazionale del Film di Roma assegnerà il premio cineasta brasiliano, che sarà nella Capitale per presentare il suo ultimo lavoro.

Marc'Aurelio alla carriera per Walter Salles

GdS

11 Ottobre 2014 - 16.20


Preroll

«Il Festival Internazionale del Film di Roma assegnerà il Marc’Aurelio alla Carriera al grande cineasta brasiliano Walter Salles, Orso d’Oro e Golden Globe per Central do Brasil, regista di uno dei film più amati degli ultimi anni, I diari della motocicletta, premiato a Cannes e Oscar, alla miglior canzone. Walter Salles presenterà al Festival in prima mondiale il suo nuovo lavoro, Jia Zhangke, Un Gars de Fenyang: Salles considera Jia Zhangke ‘il più importante filmmaker contemporaneo’. I due saranno sul palco dell’Auditorium Parco della Musica per un dialogo pubblico moderato da Marie-Pierre Duhamel e Marco Müller». Con questa nota è stata comunicata dall’ufficio stampa del Festival Internazionale del Film di Roma, che si svolgerà all’Auditorium Parco della Musica dal 16 al 25 ottobre 2015, la decisione della manifestazione di assegnare un premio al regista brasiliano.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Walters Salles a proposito del film che presenterà al Festival di Roma ha sottolineato: «Jia Zhangke ci ricorda che il cinema è ancora il luogo che può aiutarci a comprendere meglio il mondo che ci circonda. Per un numero crescente di cinefili, è diventato il cineasta più importante della sua generazione. Attraverso i suoi film, il cinema può essere ancora il territorio per eccellenza delle scoperte e delle rivelazioni. Per Jia Zhangke il cinema è un modo di registrare una memoria in mutazione, di conservare traccia di ciò che non sarà più. I suoi film ritraggono gente ordinaria, quelli che lui definisce ‘i non detentori del potere’».

Middle placement Mobile

«Nell’ultima scena di Sanxia haoren / Still Life, un uomo cammina su una corda tra due edifici in demolizione – ha continuato Salles -. L’uomo in equilibrio instabile, in continua relazione con qualcosa di più grande di lui, è forse il punto comune dei personaggi dei film di Jia Zhangke. È in momenti come questo che ci rendiamo conto che i suoi film sono fatti di una materia che trascende una specifica geografia fisica o umana. I suoi personaggi provengono dalla regione dello Shanxi, ma le problematiche esistenziali dei suoi film non hanno frontiere e riguardano tutti noi».

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile