Top

Mario Bava: omaggio al maestro del brivido al Fantafestival

La kermesse cinematografica dedicata all’horror e alla fantascienza, ha istituito un premio in onore del regista italiano, che sarà consegnato alla miglior opera prima italiana.

Mario Bava: omaggio al maestro del brivido al Fantafestival

GdS Modifica articolo

19 Luglio 2014 - 17.51


Preroll

La 34esima edizione del FantaFestival (Mostra Internazionale del Film di Fantascienza e del Fantastico – dal 14 luglio al 7 settembre 2014), diretta da Adriano Pintaldi e Alberto Ravaglioli, celebrerà il maestro italiano del brivido per eccellenza: Mario Bava, nel centenario della nascita del regista sanremese (31 luglio 1914).

OutStream Desktop
Top right Mobile

Il Premio “Mario Bava”, annunciato lo scorso anno proprio a Sanremo, è stato istituito per premiare la Migliore Opera Prima tra i film italiani selezionati. Inoltre, in collaborazione con Wonderland (Rai4), la kermesse ricorderà il regista de La maschera del demonio, La frusta e il corpo, I tre volti della paura, Terrore nello spazio e Reazione a catena, nel corso della Serata di Premiazione che avrà luogo al Cinema Barberini mercoledì 23 luglio, proiettando un docu-omaggio realizzato dai curatori di Wonderland. Un montaggio di repertorio con estratti di interviste a Bava (le sue rare apparizioni televisive, tra il 1970 e il 1981) e ai suoi illustri estimatori (tra essi, Martin Scorsese), che verrà poi trasmesso su da Rai4 venerdì 25 luglio, nel corso di una speciale puntata di Wonderland dedicata al Fantafestival.

Middle placement Mobile

Il Fantafestival è promosso dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali – Direzione Cinema, Roma Capitale Assessorato alla Cultura Creatività e Promozione Artistica, Assessorato alla Cultura Arte e Sport della Regione Lazio, e realizzato in collaborazione con il Centro Sperimentale di Cinematografia-Cineteca Nazionale.

Dynamic 1

SCRIVI A:[email protected]

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile