Top

Ammaniti querelato per "Il Miracolo" e un "caso" a Civitavecchia

Lo scrittore denunciato per diffamazione dalla famiglia che nel 1995 disse che la statua in giardino piangeva sangue

Ammaniti querelato per "Il Miracolo" e un "caso" a Civitavecchia

GdS

31 Maggio 2018 - 14.49


Preroll

Attenti a contestare i casi di sangue dalle statue della Madonna. Lo scrittore Niccolò Ammaniti, autore della serie tv su Sky “Il miracolo” su un caso di sangue sgorgato da una Madonna, è stato querelato. Come riferisce la Stampa.it,  lo ha denunciato la famiglia Gregori di Civitavecchia: nel 1995 una statua della Madonna nel loro giardino, sostennero e migliaia di persone li seguirono, pianse lacrime di sangue.

OutStream Desktop
Top right Mobile

La querela penale (neanche solo civile, penale) è scattata per diffamazione e consegnata alla Procura di Civitavecchia perché lo scrittore in qualche intervista ha detto che   “la Madonna di Civitavecchia lacrimò «sangue di pollo» e che tutto «era un falso»”. Fabio Gregori firma la querela, afferma che «che il Gip archiviò» l’accusa di reato di truffa e abuso della credulità popolare e che le indagini allora stabilirono che si trattava di sangue «umano».

Middle placement Mobile

La serie tv non è piaciuta ai Gregori, racconta il quotidiano. “Il Miracolo” non parla esplicitamente di Civitavecchia, ma per la famiglia vi allude in modo evidente e anche da qui scatta la querela. Chiunque affermi che quello di Civitavecchia non fu un miracolo quindi è avvisato: gli avvocati sono pronti.

Dynamic 1

 

Tv Madonna, c’è Monica Bellucci nel “Miracolo”

Dynamic 2

 

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile