Top

Rose McGowan: "Hollywood è mafia, Weinstein non sarà mai processato"

L'attrice, tra le prime a denunciare l'ex produttore, ha rivelato il suo pessimismo sul processo Weinstein durante una trasmissione

Rose McGowan: "Hollywood è mafia, Weinstein non sarà mai processato"

GdS Modifica articolo

19 Aprile 2018 - 22.30


Preroll

Era stata tra le prime a denunciare Harvey Weinstein e adesso Rose McGowan è convinta che l’ex re di Hollywood non sarà mai processato: “sarà il denaro a impedirlo, sarà l’abuso di potere, saranno cose come assumere delle spie contro di me” ha affermato l’attrice nel corso della trasmissione tv “Good Morning Britain”.

OutStream Desktop
Top right Mobile

È infatti di qualche mese fa la notizia che Weinstein abbia ingaggiato degli ex agenti segreti israeliani per carpire dall’attrice informazioni su eventuali materiali compromettenti su Weinstein in suo possesso. 

Middle placement Mobile

“Hollywood è come la mafia” ha detto l’attrice, “ma nessuno mi ha mai chiesto di aggregarmi è questo è stato il loro grande errore”

Dynamic 1

 

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile