Top

Castellitto sarà il sindaco Vassallo: una 'ferita aperta'

Il film è stato girato a Pollica, coinvolgendo anche le persone del luogo: gli attori sono stati mischiati con un'umanità della strada.

Castellitto sarà il sindaco Vassallo: una 'ferita aperta'

GdS

7 Febbraio 2016 - 11.39


Preroll

Angelo Vassallo è rimasto un esempio di grande senso dello stato e il film “Il Sindaco pescatore”, che racconta la sua esperienza umana e politica sul territorio, celebra e ricorda quella “voce”, fatta tacere da nove colpi di pistola. L’8 febbraio su Rai1 andrà in onda un film ispirato liberamente all’omonimo libro “Il Sindaco pescatore” del fratello Dario e Nello Governato.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Sergio Castellitto è stato chiamato a dare anima e volto al primo cittadino di Pollica, in un’interpretazione intensa e di grande impatto emotivo. Una produzione Solaris Media Rai Fiction per la regia di Maurizio Zaccaro. “Vassallo – fa notare Castellitto – non voleva diventare un eroe: ma solo continuare a fare il suo mestiere. E’ diventato però un modello, riuscendo ad ottenere risultati che sembravano impensabili”. “C’è in Italia molto cinema che somiglia alla televisione: ogni tanto si riesce a fare televisione che somiglia al cinema”. “Questa non era una normale biografia – aggiunge Castellitto (che ha prestato il suo volto a personaggi realmente esisti come Fausto Coppi, o Padre Pio) – in quanto si tratta di una vicenda che è ancora una ferita aperta che sanguina ancora, ci sono i familiari che vogliono conoscere la verità”. Il film è stato girato a Pollica, coinvolgendo anche le persone del luogo: gli attori sono stati “mischiati” con “un’umanità della strada”.

Middle placement Mobile

Guardate – osserva l’attore – ad esempio quello che è successo recentemente a Roma o a Quarto. Lo chiamiamo primo cittadino, ovvero colui che deve sempre stare in prima linea, dare delle risposte non sempre in tutti i casi è così. Era uno che sapeva che fare politica significa avere senso della giustizia”. Alla proiezione anche la vedova di Vassallo Angelina e il fratello Dario.

Dynamic 1

Come sottolinea la presidente di Rai Fiction Tinni Andreatta: “Il tema della buona amministrazione, del rispetto delle regole e della legge viene dato senza scadere nella retorica”.

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage