Top

Box office natalizio: domina Oceania

La magia Disney conquista il box office italiano con la nuova entusiasmante avventura d’animazione Oceania

Box office natalizio: domina Oceania

GdS

27 Dicembre 2016 - 16.59


Preroll

La magia Disney conquista il box office italiano con la nuova entusiasmante avventura d’animazione Oceania (presente sul mercato con oltre 700 copie) che registra un incasso di oltre 3.5 milioni di Euro in soli cinque giorni di programmazione. 

OutStream Desktop
Top right Mobile

Middle placement Mobile

I registi Ron Clements e John Musker (La Sirenetta, Aladdin, La Principessa e il Ranocchio) sono rimasti affascinati dalle storie degli antichi esploratori polinesiani. “Migliaia di anni fa gli abitanti dell’Oceania navigavano da una parte all’altra del Pacifico”, afferma Musker. “Erano dei navigatori incredibilmente capaci e per loro questa abilità era fonte di grande orgoglio. Anzi, lo è ancora”. 

Dynamic 1

“L’idea di una adolescente che sogna di diventare una navigatrice, considerando le abilità dei suoi antenati, ci sembrava davvero interessantissima”, afferma Musker. “Il tema dell’esplorazione era perfetto per raccontare la storia di una giovane ragazza che trova la propria identità e prende il controllo del proprio destino”.

Dynamic 2

In occasione dell’uscita del film, su Spotify è stata messa a disposizione una mappa interattiva grazie alla quale è possibile ascoltare le colonne sonore dei propri film Disney preferiti, tra cui Oceania http://it.oceania-spotify.com/.

Dynamic 3

La colonna sonora originale del film è anche disponibile nei Disney Store, in tutti i negozi di dischi e store digitali. Oltre alle versioni strumentali (score) l’album comprende ben 15 canzoni molte delle quali interpretate in italiano da artisti fra cui Raphael Gualazzi, Chiara Grispo, Sergio Sylvestre, Rocco Hunt e Angela Finocchiaro. I principali brani originali in inglese sono interpretati da Alessia Cara, Jordan Fisher e Lin-Manuel Miranda.

Dynamic 4

 Il film Disney Oceania arriverà nelle sale preceduto dal cortometraggio Testa o Cuore. Diretto dal regista esordiente Leo Matsuda, la storia racconta lo scontro tra due lati della personalità di un uomo: quello pragmatico e logico, quello più spensierato e avventuroso.

Dynamic 5

 

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage