Top

Fuocoammare, più sale per il film di Rosi

Al secondo week end di programmazione salgono da 47 a 76 le sale in Italia per Fuocoammare: incassi aumentati del 166% dopo la vittoria a Berlino.

Fuocoammare, più sale per il film di Rosi

GdS

24 Febbraio 2016 - 15.04


Preroll

Al secondo weekend di programmazione, le sale per “Fuocoammare” di Gianfranco Rosi, documentario vincitore del 66esimo Festival di Berlino, salgono da 47 a 76. I cinema aumentano seguendo la costante crescita del film che domenica 21 febbraio ha incrementato gli incassi del 166% rispetto al giorno precedente.

OutStream Desktop
Top right Mobile

“Fuocoammare”, distribuito da Istituto Luce – Cinecittà e 01Distribution, si è posizionato ieri, 23 febbraio 2016, al terzo posto nella classifica Cinetel per media schermo a copia (con 525 euro) subito dopo “Perfetti sconosciuti” e “Deadpool”. Il film solo nella giornata di ieri ha portato a casa 21.000 euro, facendo registrare un +40% rispetto al giorno precedente.

Middle placement Mobile

“Questa è la Coppa dei Campioni della solidarietà”, ha dichiarato il medico Pietro Bartolo, atterrato ieri sera alle 21.30 a Lampedusa. L’Orso ripartirà già domani dall’isola per arrivare a Roma dove la delegazione del film sarà accolta alla Camera dalla presidente Laura Boldrini, per poi essere portato alla Casa del Cinema dove alle 20, alla Cerimonia dei Nastri d’Argento, sarà consegnato al film un nuovo riconoscimento: il Nastro Speciale del Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani.

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage