Top

Cina: l'intrattenimento è un'industria da 62 miliardi di dollari

Mike Ellis, Presidente di Motion Picture Association: 'Cinema e tv in Cina sono un'industria che vale la pena di proteggere'.

Cina: l'intrattenimento è un'industria da 62 miliardi di dollari

GdS

3 Novembre 2015 - 11.52


Preroll

L’industria dell’intrattenimento in Cina è un business che, secondo un recente studio dell’Università di Oxford, vale all’incirca ogni anno 62 miliardi di dollari.
La ricerca condotta dalla società di consulenza Oxford Economics ha preso in considerazione i dati forniti dal governo cinese per quanto riguarda l’entertainment nel 2014. I dati sono stati presentati dalla Motion Picture Association nell’ambito del vertice sulle co-produzione delle pellicole tra Usa e Cinema a Los Angeles.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Nell’anno passato, l’industria cinematografica e quella televisiva hanno portato ad una crescita del prodotto interno lordo di 23 miliardi di dollari, con un totale di 62 miliardi di dollari. Inoltre l’industria cinematografica in Cina dà lavoro ormai a oltre un milione di persone.

Middle placement Mobile

“Rispetto all’ultima indagine nel 2011, abbiamo visto il film e settori TV crescono del 53%,” ha detto Mike Ellis, Presidente di Motion Picture Association per la zona dell’Asia e del Pacifico. ” Il ruolo di Mpa è di proteggere e promuovere le comunità locali schermo – ha continuato il presidente -. Queste cifre mostrano che questa è un’industria che vale la pena proteggere.”

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage