Top

E' morto il premio Nobel Imre Kertesz

Da tutti è sempre stato considerato il Primo Levi ungherese. Vinse il premio Nobel alla Letteratura nel 2002

E' morto il premio Nobel Imre Kertesz

GdS Modifica articolo

31 Marzo 2016 - 08.10


Preroll

Se n’è andato a 86 anni Imre Kertesz, lo scrittore ungherese Nobel della letteratura nel 2002. Lo ha annunciato la sua casa editrice, Magveto Kiado, precisando che lo scrittore è morto oggi a Budapest all’alba nella sua casa nella capitale ungherese dopo una lunga malattia.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Lo scrittore era sopravvissuto ai campi di sterminio nazisti. “Essere senza destino” è il suo primo e più famoso romanzo, il racconto dell’esperienza di un quindicenne ungherese che passa attraverso gli orrori di Auschwitz, Buchenwald e Zeitz.

Middle placement Mobile

Dal libro è stato tratto il film di Lajos Koltai “Senza destino” (2005), di cui Kertesz ne curò la sceneggiatura. Nel 2012 Kertesz ha annunciato la sua intenzione di abbandonare la scrittura.

Dynamic 1

Tornato in Ungheria nel 1948 dopo le terribili vicissitudini della Shoah, Kertsez collaborò come giornalista fino al 1951 collaborò con la rivista “Világosság” (Chiarezza) e lavorò come operaio in una fabbrica. Dal 1953 per mantenersi iniziò a tradurre prosa austriaca e tedesca (tra gli altri Freud, Nietzsche, Canetti, Wittgenstein) e a scrivere romanzi e opere per il teatro, non senza resistenze da parte del mondo politico-editoriale del regime comunista, che lo censurò più volte.

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile