Top

Alice Severi, la pianista è morta ad appena 32 anni

La musicista viene descritta come un “talento naturale” ed era stata una “bambina prodigio”: aveva appreso prima Beethoven dell'alfabeto. Aperta un'indagine

Alice Severi, la pianista è morta ad appena 32 anni

GdS

28 Maggio 2020 - 13.09


Preroll

Ad appena 32 anni è morta in casa Alice Severi, pianista di Domodossola che più colleghi definiscono “geniale” e un talento fuori dal comune. Un talento prodigio, da piccola aveva suonato in tournée anche negli Stati Uniti e in Canada. Le cause della morte al momento non sono pubblicamente note. Indagano gli inquirenti.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Alice Severi aveva imparato prima a suonare alla tastiera Beethoven e Mozart, poi aveva appreso a leggere l’alfabeto. Negli ultimi anni la carriera concertistica era passata soprattutto attraverso video su youtube e sul suo profilo Facebook appare una ragazza come tante, molto attenta al look. Sulla Stampa il pianista Roberto Olzer ha parlato di “capacità e tecnica incredibili” e un raro “talento così spiccato e naturale”.

Middle placement Mobile

La pianista a sette anni aveva vinto il premio internazionale per giovani pianisti “Stresa”, nel 2006 aveva vinto il concorso “Chopin” di Racconigi e a 21 anni era arrivata terza al concorso pianistico “Premio Venezia” con un’onorificenza dal presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, che l’aveva invitata al Quirinale. Si era diplomata nel 2007 al Conservatorio di Cremona.

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage