Top

Compensi per Sanremo: 700 mila euro a Baglioni, 450 mila a Bisio

Le prime indiscrezioni sui pre-contratti: per Virginia Raffaele 350 mila euro. Ma viale Mazzini cerca di abbassare le cifre per i due partner del direttore artistico

Compensi per Sanremo: 700 mila euro a Baglioni, 450 mila a Bisio

GdS Modifica articolo

17 Gennaio 2019 - 12.40


Preroll

Sanremo che arriva, polemiche sui compensi che seguono: “I corridoi della Rai raccontano che per Baglioni sarebbe pronto un compenso da 700 mila euro e che la sua situazione sarebbe ormai definita a differenza di quella di Claudio Bisio e Virginia Raffaele”, per i quali si parla di un precontratto già firmato “per una cifra di 450mila euro (lui) e 350mila (lei)”.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Lo scrive il ‘Corriere della Sera’, sottolineando che si tratta di “numeri in linea con il mercato televisivo (se no vanno tutti a Mediaset) e in equilibrio con quelli dello scorso anno quando Baglioni incassò 600 mila euro (quest’anno il ritocco all’insù è giustificato dal grande successo del Sanremo 2018), mentre Michelle Hunziker e Favino si portarono in banca rispettivamente 400mila e 300mila euro”.

Middle placement Mobile

Secondo il quotidiano, però, in Rai si cercherebbe di rivedere al ribasso le cifre per Bisio e Raffaele, trattandosi ancora di un precontratto, che è cosa diversa da un contratto.

Dynamic 1

“Si dice che Viale Mazzini vorrebbe arrivare a 250mila euro per Bisio e a 150mila per Virginia Raffaele e sarebbe in corso una trattativa con l’agente Beppe Caschetto, che ha nella sua scuderia la comica e si sarebbe comunque occupato anche del contratto di Bisio”.

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile