Top

Babylon Berlin, è un successo anche la colonna sonora

Un doppio cd per il film tv in onda su Sly Atlantic, opera costata 38 milioni di euro. Musiche di Bryan Ferry, Nikko Weidemann & Mario Kamien. Ma è il singolo di Severija a fare impazzire Spotify

Babylon Berlin, è un successo anche la colonna sonora

GdS

3 Dicembre 2017 - 16.59


Preroll

Un doppio cd con 34 tracce. Questa l’imponente colonna sonora di Babylon Berlin, la serie televisiva più costosa prodotta in Germania (con una spesa di circa 38 milioni di euro), dove la prima puntata  su Sky Atlantic ha registrato più di un milione e mezzo di telespettatori, numero sorprendente per una serie tv in onda su un canale satellitare. Da una parte gli anni ruggenti, dall’altra il preludio del nazismo, con al centro l’unica vera protagonista di questa storia noir: Berlino. Ambientata Nel 1929, la trama segue le vicende di Gereon Rath, un ispettore di polizia che deve risolvere un caso che lega il mondo della pornografia a quello della mafia. L’ispettore verrà trascinato in un universo di droga e corruzione ed intreccerà la sua esistenza con quella della giovane stenografa Charlotte Ritter. Al centro di tutto rimane Berlino, una città sull’orlo dell’abisso, dove tanto era successo e molto altro, ancora, doveva accadere.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Il primo dei due cd racchiude i brani che hanno come ispirazione la storia di Babylon Berlin  e quella Berlino della fine degli anni ’20 che fa da sfondo alle storie dei protagonisti della serie. Al tempo stesso decadente e glamour, licenziosa ed elegante, sensuale ed emotiva, la colonna sonora è stata realizzata dal famoso regista tedesco Tom Tykwer, uno dei tre registi della serie, e Johhnny Klimek, che in precedenza avevano già lavorato insieme per le colonne sonore dei film “Lola Corre” e “Profumo – Storia di un assassino”, ed eseguita dalla Leipzig Radio Symphony Orchestra e dalla Absolute Ensemble, band elettro acustica da camera di New York.
Il secondo cd racchiude invece i brani presenti direttamente nelle scene della serie, con 5 canzoni eseguite dalla The Bryan Ferry Orchestra e una direttamente da Bryan Ferry, oltre a musiche eseguite da Nikko Weidemann & Mario Kamien, lo chansonnier tedesco Tim Fischer. A guidare il doppio album il singolo  “Zu Asche, zu Staub (Psycho Nikoros)” di Severija, brano che apre il secondo dei due dischi e le cui note fanno da sfondo alla scena clou finale del primo episodio  di “Babylon Berlin”.  Il brano è già  arrivato al 7° posto dei singoli più venduti su iTunes e al 1° posto nella playlist Viral di Spotify Germania.

Middle placement Mobile

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile